Pubblicato il

5 modi per trasportare in auto cani e gatti

5 modi per trasportare in auto cani e gatti

Volete scegliere un modo pratico e comodo per trasportare il vostro pet in auto? Avete cercato un prodotto adatto a voi e siete indecisi su cosa acquistare? Bene, per cercare di semplificarvi la vita, abbiamo deciso di illustrarvi 5 modi per trasportare in auto cani e gatti, ma anche altri pet, naturalmente.

Iniziamo quindi informandovi, se non lo sapete, che il trasporto del pet in macchina non segue regole libere, ma deve essere fato nel rispetto del codice della strada.  Infatti l’art. 169 del Codice della Strada consente di portare liberamente in auto un cane o un gatto, o un numero superiore di animali, purché custoditi nell’apposita gabbia o contenitore, oppure nel vano posteriore appositamente diviso da una rete o simili. E attenzione alle multe: le violazioni sono punite con una sanzione amministrativa che va € 68,5 a € 275,10 alla quale si aggiunge il decurtamento di 1 punto dalla patente di guida (vedi Polizia di Stato, Alcune regole per il trasporto).

Ma allora, come fare? Ci sono molti modi per ottemperare a questi obblighi e qui ve ne presento alcuni che spero possano aiutarvi nella scelta.

1 – Reti divisorie, pratiche ed economiche:

Partirei col suggerire la soluzione probabilmente più economica: la rete divisoria.

Questa soluzione, pratica e appunto economica è costituita da una rete divisoria che, agganciandosi ai sedili e alle maniglie superiori interne dell’automobile, o al montante delle portiere, consente di separare l’area che ospiterà il pet da quella del guidatore ed eventualmente degli altri ospiti dell’auto. Si montano e si smontano in pochi minuti, sono funzionali ma magari da valutare a seconda dell’animale da trasportare. Potrebbero non adattarsi a tutti: cani molto grossi potrebbero romperle, per gatti o animali più piccoli potrebbe non essere la soluzione migliore.

Camon Walky Easy Net divisorio auto
Rete Divisoria per Auto Camon Walky Net

Nel nostro store la proposta di questo tipo di prodotti è limitata a Camon Walky Net, prodotto italiano ben collaudato e di ottima qualità.

Pro:

  • Si monta facile, in cinque minuti
  • Costa poco

Contro:

  • Non adatta a tutti i pet
  • Esteticamente può non piacere

2 – Griglie divisorie in metallo:

Le griglie divisorie in metallo sono una soluzione perfetta anche per chi deve trasportare cani di grosse dimensioni. Molte richiedono l’intervento di meccanici o carrozzieri per il montaggio. Noi ve ne proponiamo due che potete montarvi da soli in cinque minuti e senza nessun attrezzo, semplicemente agganciandole ai poggia testa posteriori del vostro veicolo. Sto parlando delle griglie divisorie Walky Guard e Walky Barrier di Camon.

Camon Walky Guard Griglia Divisoria per Cani
Camon Walky Guard Griglia divisoria per cani

Entrambe queste griglie divisorie sono adattabili alle misure del veicolo. Questo le rende universali, perchè utilizzabili praticamente su qualunque auto: le sbarre si allungano o accorciano in modo da coprire e bloccare la superficie desiderata.

I due prodotti sono molto simili. La differenza più rilevante è la possibilità con  Walky Barrier di ripiegare verso il basso il dispositivo, quando inutilizzato, in modo da renderlo invisibile, nel bagagliaio.

Camon Walky Barrier Griglia Divisoria per Cani
Walky Barrier divisorio da aurto per cani

Pro:

  • Sono entrambe molto robuste.
  • Sono facili da montare.
  • Non richiedono attrezzi particolari
  • Non rovinano l’abitacolo dell’auto
  • Si trasferiscono facilmente da una macchina all’altra

Contro:

  • Non sono adatte a tutti i pet: per il gatto non sono una soluzione.

 

3 – Barriera protettiva trasparente:

Di barriere protettive trasparenti non ce ne sono molte in vendita. Noi proponiamo ancora una volta un prodotto di Camon: il WalkyAir.

Camon WalkyAir Barriera Protettiva Trasparente su Macchina
Camon WalkyAir Barriera Protettiva Trasparente su Macchina

Si tratta di una barriera trasparente in policarbonato di grado automobilistico praticamente invisibile. Questa barriera garantisce un’eccellente visibilità al conducente del veicolo, fornendo un supporto molto resistente e adatto a tutti i modelli di automobili a due volumi.

Sicuramente si tratta di una barriera “di classe”, anche e soprattutto da un punto di vista estetico, e come tale impatta un po’ sul portafogli, perchè rispetto alle altre soluzioni ha un costo un po’ più alto. Niente da dire invece in merito alla sicurezza e alla possibilità di trasporto: anche un gatto ha difficoltà ad attraversare un vetro!

Pro:

  • Si monta e smonta in pochi secondi e senza attrezzi
  • E’ bella da vedere (o non vedere!) una volta montata
  • Protegge in sicurezza una varietà maggiore di pet

Contro:

  • Viene venduta in tre misure, da scegliere per l’adattabilità al veicolo (scelta non banale quindi contattateci!)
  • Il costo è più elevato delle altre soluzioni

4 – Il Trasportino Barriera:

No, non abbiamo fatto confusione. Stiamo proprio parlando di un trasportino che funge anche da barriera protettiva. Si tratta di un’idea originale frutto del progetto di un desiner italiano: sichiama Pet Tube di PetEgo.

PetEgo Pet Tube Large e Small
PetEgo Pet Tube Large e Small

Pet Tube è un cilindro in tessuto ultra robusto, resistente a unghie e graffi, che si apre e si chiude a soffietto con un sistema a molla. Questo cilindro, una volta aperto, diventa come un piccolo tunnel, che può ospitare animali di dimensioni minuscole come animali di grosse dimensioni. Certo, magari non è adatta a cani veramente grandi, ma copre agevolmente tutta la gamma di taglie che ricomprendono i medio piccoli.

Come funziona? E’ molto semplice: si apre, si distende sul sedile e si fissa allo stesso tramite le cinghie in dotazione e i passanti sul retro. Gli ingressi a zip posti sui due lati consentono facilmente l’ingresso dei pet. La parte superiore in rete consente agli animali non solo di respirare ma di vedere tutto ciò che li circonda.

Questo sistema assicura stabilità e sicurezza, e consente in modo semplice il trasporto sicuro di molti pet, dal furetto al cane pastore, lasciandogli molto spazio per il movimento.

La soluzione Pet Tube di PetEgo è disponibile in due misure: Small e Large.

Pro:

  • Montaggio e smontaggio facilissimi
  • Funziona anche da trasportino (la Small)
  • E’ stabile e sicura
  • Adatta a molti tipi di pet

Contro:

  • Non è adatta a cani veramente molto grandi

5 – Gabbie e Contenitori da bagagliaio:

Le gabbie da bagagliaio sono a mio personale parere la soluzione più complicata e probabilmente anche costosa tra quelle che potrei adottare per trasportare il mio pet. Certo, se si tratta di animali particolarmente irrequieti, forse è la soluzione più sicura. Infatti la possibilità di movimento è abbastanza limitata, almeno dalle dimensioni della gabbia. La scelta del prodotto è condizionata dalle dimensioni del pet, ma anche da quelle del bagagliaio e quindi la trasferibilità non è scontata.

Insomma pur essendo una soluzione certamente molto sicura non è quella che io preferisco. Tuttavia ne parlo perchè in qualche modo ho dovuto ricorrervi anch’io, avendo ben quattro gatti. Naturalmente cerco di “trasportarli” il meno possibile (come tutti i gatti sono sono grandi amanti degli spostamenti!). Ma anche solo per portarli dal veterinario utilizzo il classico trasportino per gatti.

Cuccia Trasportino Morbido Soft Crate Nobleza Large
Cuccia Trasportino Morbido Soft Crate Nobleza

Abbiamo provato i classici in plastica, ma anche trasportini tipo la Cuccia Trasportino Nobleza, in robustissima stoffa, con aperture multiple per infilarvi il gatto o il cane. Per il trasporto in macchina sicuramente più stabili di quelle in plastica, tuttavia di dimensioni ridotte per lunghe tratte.

Prodotti come questo sono certamente comodi per il trasporto a mano, comodi anche per la macchina, se non si fanno tragitti molto lunghi e in molte altre situazioni situazioni di trasporto.

Certamente un ottimo prodotto ma  personalmente lo destinerei ad un utilizzo differente.

Pro:

  • Costo contenuto
  • Pratico per l’utilizzo
  • Ottimo per il trasporto a mano o per brevi tratte

Contro:

  • Per viaggi lunghi è un po’ piccolino

Ok, ma alla fine quale scelgo per  trasportare in auto cani e gatti?

Concludo questa mini classifica dicendo che, come spesso accade, non c’è un’unica soluzione al problema. Potete scegliere tra le diverse soluzioni quella che più si addice alle vostre esigenze, meglio ancora direi alle esigenze del vostro pet.

Tutte sono valide, tutte hanno dei pro e dei contro. Tutti sono prodotti di qualità in grado di risolvere il problema centrale: trasportare il cane o il gatto in auto!

Ora sta a voi scegliere e magari darci i vostri suggerimenti, oppure i vostri consigli. Diteci cosa usate nei vostri viaggi e aiutateci a suggerire la soluzione migliore.

 

Lascia un commento